Le diete chetogeniche


Che cosa sono

Le diete chetogeniche sono diete che inducono nell'organismo la formazione di sostanze definite “corpi chetonici”, la cui produzione avviene quando si assume una quantità molto bassa o nulla di zuccheri ed una quantità alta di grassi. In questo caso l’organismo ed il cervello, in particolare, utilizzano i corpi chetonici come fonte di energia (stato di chetosi). 
Non sono diete iperproteiche
 

Come funzionano

I corpi chetonici vengono prodotti per sopperire alla mancanza di glucosio e diventano il “carburante” primario che l’organismo utilizza per assolvere alle sue mansioni.


Benefici

Sono indicate nei pazienti obesi che non riescono a dimagrire con le altre diete e che hanno la necessità di farlo in tempi rapidi per motivi di salute. Il calo ponderale si nota fin dalla prima settimana e nel corso del primo mese si riesce a perdere anche il 10% del peso corporeo, che solitamente equivale all' 80% dell’obiettivo finale della dieta. Durante lo stato di chetosi si avverte meno fame e ci si sente più energici, questo motiva molto i pazienti che non faticano a rispettare le restrizioni alimentari.
Alcuni studi recenti hanno messo in correlazione la dieta chetogenica con un miglioramento degli indici di fertilità femminile attraverso un miglioramento della qualità degli ovociti.

 

In quali condizioni e patologie

 Obesità
Diabete di tipo II

Insulino-resistenza
Ipertensione arteriosa
Steatosi epatica
Iperinsulinemia
Ipertrigliceridemia
Ipercolesterolemia
Sindrome metabolica

Acne
Alcune patologie neurologiche
Alcune neoplasie